Il crossfit è un programma di rafforzamento e condizionamento fisico pensato per aiutare le persone a raggiungere un benessere completo e generale.
Si eseguono movimenti funzionali sempre diversi eseguiti ad alta intensità andando a stimolare ognuna delle dieci categorie del fitness riconosciute:
I. Resistenza cardiovascolare: l’abilità dei sistemi del corpo di raggruppare, elaborare e fornire ossigeno.
II. Stamina: l’abilità dei sistemi del corpo di elaborare, fornire, immagazzinare ed utilizzare energia.
III. Forza: la capacità di un’ unità muscolare o di una combinazione di unità muscolari, di generare, gestire ed applicare la forza.
IV. Flessibilità: l’abilità di massimizzare il movimento di un’ articolazione.
V. Potenza: l’abilità di una unità muscolare o di una combinazione di unità muscolari, di applicare la forza massima possibile nel minor tempo possibile.
VI. Velocità: l’abilità di ridurre il tempo di esecuzione nelle ripetizioni di un dato movimento ovvero la capacità di ridurre il tempo di esecuzione di una serie di movimenti.
VII. Coordinazione: l’abilità di combinare tra loro una serie di movimenti distinti in un unico movimento.
VIII. Agilità: l’abilità di diminuire il tempo di transazione tra una serie di movimenti ed un’ altra.
IX. Equilibrio: l’abilità di controllare la posizione del centro di gravità del corpo in relazione alla sua base di supporto.
X. Precisione: l’abilità di controllare perfettamente un movimento in una direzione e ad una specifica intensità.

Gli esercizi spaziano da movimenti di ginnastica (push-up, squats, pull-ups, dips ect…) a condizionamento metabolico (corsa, vogatore, salto della corda ect…) al sollevamento pesi olimpico (snatch, clean and jerk) e con attrezzi vari (kettlebell, medicine ball , ect…).
Ogni movimento puo’ essere scalabile in base al proprio livello di abilità in modo tale che questa disciplina puo’ essere fatta da chiunque dall’atleta alla nonna.